Migratori

  • PESTE SUINA AFRICANA

    AGGIORNAMENTO DEL 6 APRILE PSA CALENDARIO VENATORIO E PARCO NAZIONALE documento
    AGGIORNAMENTO DEL 7 FEBBRAIO Mappa della situazione aggiornata al 23 gennaio 2022
    AGGIORNAMENTO DEL 24 GENNAIO Mappa della situazione aggiornata al 23 gennaio 2022
    AGGIORNAMENTO DELLE ORE 20.30 DEL 19 GENNAIO 2022
    La Regione Liguria ha pubblicato l’ordinanza n.4/2022 con la quale vieta l’attività in braccata e la caccia vagante con cane nei comuni contigui all’area dichiarata infetta. Pertanto tali attività venatorie risultano vietate nei comuni di Albissola Marina, Savona, Giusvalla, Cairo Montenotte e Mioglia. Mappa

    AGGIORNAMENTO DELLE ORE 12.00 DEL 14 GENNAIO 2022

    ALLA LUCE DEL NUOVO PROVVEDIMENTO DEI MINISTERI SI COMUNICA IL DIVIETO DI CACCIA SUL TERRITORIO DEI COMUNI DI ALBISSOLA SUPERIORE, CELLE LIGURE, PONTINVREA, SASSELLO, STELLA, URBE E VARAZZE.
    Si allega DEFINIZIONE DELL’AREA INFETTA e il PROVVEDIMENTO CONGIUNTO DEI MINISTERI COMPETENTINota aggiuntiva di Ministeri
    Determina dirigenziale della Regione Liguria.
    Vista la condizione nella quale si andranno trovare le squadre di caccia al cinghiale che cacciano nei territori vietati chiediamo la solidarietà delle squadre che non abbiano restrizioni e che possano invitarle nelle loro zone.

    Si invitano le squadre che cacciano ai confini delle zone di divieto di prestare massima attenzione affinchè i cani non accedano all’area di divieto. Quindi eventualmente di cacciare nei territori lontani dal confine con l’area di divieto.

    Attivazione numero di emergenza sanitaria da contattare in caso di ritrovamento di carcasse di cinghiali che si raccomanda di non toccare.
    Numero di emergenza IZS

    AGGIORNAMENTO DELLE ORE 21.00 DEL 11 GENNAIO 2022

    DOPO LA VIDEOCONFERENZA CON LA REGIONE LIGURIA, RESTANO CONFERMATI I COMUNI DI ALBISSOLA SUPERIORE, CELLE LIGURE, PONTINVREA, SASSELLO, STELLA, URBE E VARAZZE.
    NELLA GIORNATA DI DOMANI IL MINISTERO DOVREBBE RATTIFICARE IL PROVVEDIMENTO CHE DEFINISCE L’AREA DI PERICOLO ED EMANARE IL DIVETO DI CACCIA NEI COMUNI SOPRA INDICATI, QUINDI PERMANE LA RACCOMANDAZIONE A NON ESERCITARE ALCUN TIPO DI ATTIVITA’ VENATORIA NEI SUDDETTI TERRITORI.
    Ci scusiamo della tardiva comunicazione, ma comprenderete la situazione di emergenza generata.

    COMUNICATO DEL 10 GENNAIO 2022.
    CASI PESTE SUINA AFRICANA
    del SI RACCOMANDA A TUTTI I CACCIATORI DI NON ESERCITARE ALCUN TIPO DI ATTIVITA’ VENATORIA NEI TERRITORI DEI SEGUENTI COMUNI DELL’ATCSV1 A PARTIRE DALLA GIORNATA DI SABATO 8 GENNAIO 2022
    Albissola Superiore, Celle Ligure, Pontinvrea, Sassello, Stella, Urbe e Varazze.
    Non sapendo data e ora di entrata in vigore del imminente provvedimento Regionale pubblichiamo di seguito la mail giunta dalla Regione.

    Buona sera,
    premesso che in alcuni Comuni della Liguria e del Piemonte sono state rinvenute delle carcasse di cinghiali i quali, alla luce delle analisi effettuate dall’IZS, risultano essere deceduti per effetto della peste suina africana (PSA).Nelle more dell’adozione dei necessari provvedimenti da parte delle autorità sanitarie preposte, allo scopo di prevenire la diffusione del virus, si raccomanda ai cacciatori e agli AATTCC in indirizzo di sospendere l’attività venatoria in ogni sua forma nel territorio dei comuni individuati nell’elenco allegato.
    Tale misura prudenziale è stata definita nel corso della riunione tecnica svoltasi oggi pomeriggio dal Gruppo operativo di esperti istituito presso il Centro nazionale di lotta ed emergenza contro le malattie animali e unità centrale di crisi del Ministero della Salute (Direzione generale della sanità animale e dei farmaci veterinari-Ufficio 3 Sanità animale).Ringraziando in anticipo per lo spirito di collaborazione, e per la diffusione che potrà essere assicurata alla presente, si porgono cordiali saluti.
    Il Dirigente del Settore Fauna selvatica, Caccia e Vigilanza venatoria
    Dott. (Ph. D.) Valerio Vassallo
    .

    Continue reading →
  • Addestramento cani su beccaccia

    BeccacciaSi comunica che in base all’art.10 del Regolamento Regionale approvato con DGR  n. 1118/2016 “Modalità per l’addestramento e l’allenamento dei cani da caccia e per le gare e prove cinofile  ai sensi dell’art. 16 della L.R. 1° luglio 1994 n. 29″ è possibile effettuare l’addestramento dei cani da ferma e da cerca su beccaccia nel mese di marzo nelle aree boscate dell’Ambito Territoriale di Caccia Savona 1.

    Sarebbe opportuno e gradita la compilazione della Scheda di rilevamento Beccaccia durante l’attività cinofila, scaricabile dal link oppure si potrà ritirare presso l’ufficio dell’ATCSV1. Tale scheda dovrà essere restituita  entro il 15 aprile 2022 all’ATCSV1 per la trasmissione dei dati utili alla ricerca scientifica.
    Ringraziamo anticipatamente i cacciatori che collaboreranno all’iniziativa.

    SI RICORDA che, a causa della PSA, tale attività è vietata nei comuni di Albisola Superiore, Celle Ligure, Pontinvrea, Sassello, Stella, Urbe, Varazze, e segnalati in rosso nella  Mappa

    Continue reading →