Addestramento cani in area II PSA

La Regione Liguria, nell’area 2 nei comuni di Sassello, Stella, Urbe, Albisola Superiore, Celle Ligure, Varazze e Pontinvrea, consentirà l’addestramento cani a partire dal 15 agosto p.v. nell’ambito della ricerca attiva di eventuali carcasse di cinghiali presenti nel territorio, con l’obbligo di segnalazione da parte dei cacciatori che richiederanno di praticare l’addestramento cani. Provvedimento regionale Lettera del Dirigente
Quindi i cacciatori che intendo esercitare l’addestramento cani dovranno comunicarlo all’ATCSV1 compilando il modulo qui allegato schede monitoraggio addestramento in doppia copia una da far pervenire all’ATCSV1 sulla mail atcsv1@gmail.com oppure via WhatsApp al numero 3534157744 oppure consegnandola, negli orari di ufficio alla segreteria, prima delle uscite. Una volta alla settimana sarà necessario far pervenire il modulo con l’aggiornamento dei comuni e delle località perlustrate.

In caso di ritrovamento di una carcassa seguire le istruzioni riportate nella scheda.

Ricordiamo le misure di Biosicurezza da adottare durante l’addestramento cani.

Misure Biosicurezza:

– al termine dell’attività di ricerca provvedere al cambio delle calzature e riporre le calzature utilizzate in un robusto sacchetto di plastica al fine di evitare qualsiasi contaminazione.

– al rientro a casa, spazzolare e lavare le calzature utilizzate durante l’attività di ricerca con acqua calda e sapone fino a quando le suole non risultano pulite e procedere quindi alla disinfezione con ipoclorito di sodio con soluzione al 2-3% (inattivazione virus: 30’).

– provvedere al lavaggio degli indumenti.

– è necessario provvedere al prelavaggio delle gomme dei mezzi utilizzati e alla disinfezione delle stesse con ipoclorito di sodio con soluzione al 2-3% (inattivazione virus: 30’).