Caccia in zona arancione

Aggiornamento del 15 gennaio 2020
Domani 16 gennaio 2021 saremo in zona gialla, pertanto la caccia è aperta a tutti i residenti in regione Liguria.
Da domenica 17 gennaio 2021 entreremo in zona arancione. La Regione Liguria ha emanato un’ordinanza, analoga alla precedente,  che consente, ai cacciatori residenti il Liguria, la caccia nell’ATC di iscrizione o ammissione.

Fino al 15 gennaio 2021, nei giorni nei quali siamo in zona arancione, in riferimento all’ordinanza regionale qui allegata, è consentito lo spostamento, oltre i confini comunali, per praticare l’attività venatoria nell’ATC di residenza ovvero di iscrizione.

1. Per lo svolgimento dell’attività venatoria e dell’attività di controllo della fauna selvatica, nei giorni in cui si applicano le misure di cui all’articolo 2 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 3 dicembre 2020, sono consentiti gli spostamenti al di fuori del comune di residenza, domicilio o abitazione:

• ai cacciatori, per l’esercizio dell’attività venatoria nell’ambito territoriale di caccia o nel comprensorio alpino di caccia di residenza venatoria ovvero di iscrizione,

ivi comprese la caccia da appostamento fisso e le attività svolte nelle aziende faunistiche e agrituristico – venatorie e tutte le attività complementari alla caccia e al controllo, come, ad esempio, l’addestramento e allenamento cani, il recupero degli ungulati feriti e il trasporto e trattamento delle carcasse presso gli appositi centri di raccolta, nel rispetto della normativa di settore;
• ai soggetti abilitati agli interventi di controllo e contenimento coordinati dalla Vigilanza Regionale;

2. L’attività venatoria e l’attività di controllo della fauna selvatica sono limitate ai soli residenti o domiciliati o dimoranti in Liguria ed esclusivamente all’interno dei confini amministrativi regionali; l’esistenza di domicilio o dimora in Liguria dovranno essere comprovati mediante autocertificazione.

3. Gli spostamenti nonché l’esercizio di tutte le attività sopra disposte, dovranno avvenire nel rispetto delle misure di distanziamento sociale e con l’utilizzo dei previsti dispositivi di protezione individuale.

La presente Ordinanza entra in vigore alle ore 0,00 del 24 dicembre 2020 e
ha efficacia fino alle ore 24 del 15 gennaio 2021.”