Monitoraggio sanitario sui cinghiali

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale chiede la partecipazione al monitoraggio sanitario dei cinghiali per questa stagione venatoria. Riceviamo dalla dottoressa Dellepiane:
“Anche quest’anno è in fase di approvazione il piano di monitoraggio della fauna selvatica. Chiediamo come negli anni scorsi la vostra preziosa collaborazione per la raccolta e conferimento dei campioni.Quest’anno ci sono alcune novità:- non sarà più necessario il prelievo del sangue dai cinghiali e dagli ungulati poligastrici- è stato notevolmente aumentato il numero di campioni di diaframma per la ricerca di trichinella- è richiesto il prelievo del rene al posto della milza per i cinghiali.”
A ogni squadra chiediamo di conferire all’IZS 5 cinghiali con i seguenti campioni: orecchio, rene, fegato e diaframma e altri 10 cinghiali con solo il diaframma.
Qui puoi scaricare la scheda che deve sempre accompagnare il conferimento dei campioni all’Istituto.
Sul sacchetto indicare sempre il numero della squadra, la data di abbattimento e il numero di cinghiale corrispondente alla riga della scheda biometrica.